spiagge cefalonia sami antisamos

Spiagge di Cefalonia: Sami e dintorni

Eccoci arrivati alle spiagge della costa Est dell’isola di Cefalonia: i dintorni della cittadina di Sami, che comprendono la famosa spiaggia di Antisamos!

spiagge cefalonia sami
Sami

Sami

La bella città costiera di Sami si trova a 9 km da Agia Efimia, è la città principale dell’omonimo comune ed il secondo porto più grande di Cefalonia (dopo Argostoli). Da qui partono i traghetti giornalieri per Itaca.
Si trova in posizione centrale lungo la costa Est, quindi è una buona base per soggiornare se si vuole esplorare l’isola.

La maggior parte delle località più famose di Cefalonia si trova in questo comune: il lago Karavomilos, il lago Melissani, la grotta di Drogarati, la spiaggia di Antisamos.

La città è situata in un’ampia baia con un lunghissimo lungomare alberato e meravigliose viste sull’Isola di Itaca. La spiaggia del paese di ciottoli, non attrezzata si trova dopo il porto.

Ecco di seguito (quasi) tutte le spiagge nei dintorni di Sami:

Antisamos: bellissima spiaggia mista di ciottoli, sassolini e sabbia bianca, incastonata in mezzo a colline boscose. I cipressi raggiungono quasi la riva, mentre le sue profonde acque blu e cristalline impressioneranno anche i viaggiatori più stanchi! Negli ultimi anni è diventata una spiaggia organizzata, con uno snack bar, lettini, ombrelloni e sport acquatici.

Ogni estate questo luogo – un tempo tranquillo – è inondato da innumerevoli turisti. Parte di questa recente popolarità è dovuta al film “Il Mandolino del Capitano Corelli”, in cui Antisamos è presente in molte scene.

Cefalonia spiagge sami antisamos beach spiaggia
Antisamos

Agia Paraskevi: lungo la costa da Sami ad Agia Efimia si possono trovare diverse baie, ideali per il nuoto. La più grande è la spiaggia di Agia Paraskevi: ciottoli bianchi ed acque cristalline, oltre ad una splendida vista su Itaca, ti attendono una volta scesi i gradini.

Koutsoupia: si trova lungo la costa tra Antisamos e Poros. La si può raggiungere solo in barca o a piedi in circa 3 ore, attraverso un sentiero molto bello. È parzialmente sabbiosa sul retro e di sassolini e ciottoli più vicino all’acqua, non attrezzata

Karavomilos: la spiaggia del paese di Karavomilos è piccola, di ciottoli, con acque poco profonde ed acque sotterranee che escono dal terreno e si mescolano al mare.

Proprio accanto alla spiaggia si trova il mulino del lago, un elemento che rende famosa la zona. Si tratta di un fenomeno geologico molto raro: l’acqua del mare entra nell’isola sottoterra vicino ad Argostoli – dall’altra parte dell’isola – e viaggia verso il lago Karavomilos e la grotta Melissani. Questo fenomeno è stato scoperto nel 1963 da alcuni geologi che hanno gettato nell’acqua 160 kg di vernice colorata a Katavothres, vicino Argostoli: due settimane dopo la vernice colorata è stata trovata dall’altra parte dell’isola!
A Karavomilos si trova anche uno dei due campeggi di Cefalonia, la spiaggia davanti al campeggio è di ciottoli, in parte attrezzata.

Condividi dove vuoi

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.